Spezzato a metà

La-morte-scioglie-dal-contratto-370x230

I mostri più belli la assalirono, d’impatto. Non ebbe il tempo di difendersi, di scacciarli. Arrivarono da tutte le parti. Dapprima colpirono l’angoscia e successivamente si accattivarono la tristezza. Sedettero sull’impossibilità, la quale restò immobile. Venne in suo aiuto l’adrenalina che fu spezzata dalla consapevolezza.

Annunci

4 thoughts on “Spezzato a metà

E tu, cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...