Il soliloquio del folle

Il soliloquio del folle
Sta parlando allo specchio
Occhi negli occhi
Uno paio nero e l’altro azzurro
Il soliloquio del folle
Non è mai iniziato
Sta muovendo appena le labbra
Perchè?
Aspettando che crollino le fondamenta
allo specchio
Il soliloquio del folle
È una dichiarazione di guerra
Perchè?
Un piccolo soldato che porta avanti la sua onesta battaglia contro se stesso.
Non è mai iniziato nulla, ma sta proseguendo sotto un gelido inverno.
Tutto è nuovo, ma ha la stessa forma
“Hey soldato, hai dimenticato quali sono le tue armi?”
Si volta appena, con la coda dell’occhio
“Non le ho mai avute, suppongo”
Torna allo specchio, ma si è dissolto
“Non puoi continuare questa battaglia senza armi, dov’è il tuo specchio? Come fai a continuare il tuo soliloquio?” che voce suadente
“Dovrò inventarmi qualcos’altro, il soliloquio del folle non è mai iniziato, ma..” si strozza la voce in gola
“Stai attento…” che voce suadente

image

Foto personale

apiediscalzi

Annunci

8 thoughts on “Il soliloquio del folle

E tu, cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...