#haiunmessaggioinattesa

il

La chiamano la persona giusta, ma non ho mai creduto nella Giustizia.
Figurati nelle persone giuste.

image

apiediscalzi

Annunci

21 commenti Aggiungi il tuo

  1. Vittorio Tatti ha detto:

    Forse non è così importante, essere per forza “giusti”.

    Liked by 1 persona

    1. Musa ha detto:

      Ma allora perchè continuano a parlare di “persone giuste”? 😕😕😕

      Liked by 1 persona

      1. Vittorio Tatti ha detto:

        Si continua pure a parlare di amore eterno, anche se poi finisce.
        Si parla di giustizia e di eternità perché ci fa sentire sicuri, perché sennò nessuno uscirebbe più dal proprio guscio di diffidenza.
        Crediamo ancora nella giustizia e nell’eternità, o almeno ci proviamo, perché sennò non troveremmo più il sorriso, dopo aver pianto tanto.

        Mi piace

      2. Musa ha detto:

        Stando a quello che dici è l’illusiome, idealizzare eventi, emozioni, vissuti, per poterli conservare, forse meglio? Diamine. Ho fatto passi indietro con i tempi, non ho ideali da sfoggiare.

        Liked by 1 persona

      3. Vittorio Tatti ha detto:

        Per come la vedo io, ci si crede proprio per uscire da quella spiacevole sensazione che sia tutta un’illusione, non per conservarli, ma per viverli.
        Tanto per capirci meglio: è un atto di fede.

        Liked by 1 persona

      4. Musa ha detto:

        Credere e avere fede vanno a braccetto, hai preso il nocciolo della questione

        Liked by 1 persona

      5. Vittorio Tatti ha detto:

        Vedi, sto cominciando a convincermi che non possa aspettarmi molto dagli altri, se io per primo non dimostro di poter dare tutto.

        Liked by 1 persona

      6. Musa ha detto:

        Se non hai mai amato, non hai mai vissuto. Me lo ripeto a volte, ma il rischio di sprecare energie e tempo “a vuoto” è inversamente proporzionale, talvolta!

        Liked by 1 persona

      7. Vittorio Tatti ha detto:

        Esatto, ma perché tutti abbiamo paura di soffrire, perché le esperienze del passato lasciano cicatrici indelebili.
        Bisognerebbe ricordarsi che, ogni esperienza, è storia a sé, e lasciarsi andare completamente, partendo da zero.

        Mi piace

      8. Musa ha detto:

        No, tutti è generico. Una parte fa finta di mettersi in gioco, aspettando, mandando avanti il prossimo, per vedere com’è. O forse per prendersi una parte del merito.. Tutti, è generico. C’è chi ci crede, c’è chi non sa da che parte stare, chi dice di aver perso..ma forse no

        Liked by 1 persona

      9. Vittorio Tatti ha detto:

        Giusta osservazione.
        Allora lasciamo da parte gli altri, e consideriamo solo noi stessi.
        Crediamo nell’amore?
        Lo sentiamo?
        Ce l’abbiamo?
        Allora mostriamolo, doniamolo, senza risparmiarci.
        Eventuali colpe, deriveranno dalle mancanze dell’altra parte, ma noi non avremo motivo di rimproverare noi stessi.
        Certo, toccherà soffrire, in quel caso…

        Mi piace

      10. Musa ha detto:

        Il cambio di prospettiva mi piace. Noi stessi davanti agli altri. Il complicato viene sempre dopo

        Liked by 1 persona

      11. Vittorio Tatti ha detto:

        Lo so, ma pensa che anche per gli altri non dev’essere facile, fidarsi di noi.

        Liked by 1 persona

      12. Musa ha detto:

        È vero, un pò è avvilente, se posso usare il termine

        Liked by 1 persona

  2. Anubi ha detto:

    la vita è una porta:chi vuole andarsene se ne vada; chi vuole venire,venga

    Liked by 1 persona

    1. Musa ha detto:

      Chi fa da portiere?

      Liked by 1 persona

      1. Anubi ha detto:

        noi stessi 😉

        Mi piace

      2. Musa ha detto:

        Ah, odio il calcio..

        Liked by 1 persona

  3. newwhitebear ha detto:

    L’importante è che ti vada bene e a lui vada bene lei. In modo speculare.
    Il resto conta poco.

    Mi piace

    1. Musa ha detto:

      Ho riletto un paio di volte il pensiero, ma penso di aver capito 😅

      Liked by 1 persona

E tu, cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...