L’inizio di un qualcosa?

Appena i loro occhi si incontrarono, entrarono in una nuova dimensione, la loro. Tutto, intorno, scomparve, le parole si fermarono, i gesti si interruppero, si seguirono entrambi. Fu Jack a non perdere di vista Amber. Lei gli parlò con disinvoltura. In realtà il suo cuore palpitava all’impazzata, si sentiva goffa, stupida, impacciata, ma serena, sì, in un attimo ritrovò la serenità. Erano passati un paio di mesi dal loro ultimo incontro, escludendo una cena con il gruppo, in cui ebbero potuto solamente guardarsi, avvertirsi e scherzare. Un solo momento era stato loro, uno solo. Quella mattina avrebbero potuto avere un’ora a loro disposizione. Amber uscì dallo spogliatoio e come la vide, Jack, smise immediatamente di parlare con un signore a lei sconosciuto e si precipitò nella sua direzione, squadrandola da capo a piedi e sorridendo, come ad apprezzare il suo abbigliamento sportivo. Iniziarono l’allenamento e per tutto il tempo ci fu tensione.

Annunci

7 thoughts on “L’inizio di un qualcosa?

E tu, cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...