Passeggiando qua e la

Fuori tempo massimo Dentro limiti labili apiediscalzi

Annunci

..a pieni polmoni

Si sentiva in colpa per ciò che aveva attorno, con indosso un terribile senso di insoddisfazione e incapacità. Senza dirselo apertamente si definiva un malato cronico dentro una società a più patologie. Quanto avrebbe voluto capire, come fermare quel treno impazzito che era la sua Vita. Mentalmente si vedeva bene su un molo al porto,... Continue Reading →

Gradisce altro, signora?

Sta caricando settanta piatti sulle braccia, saranno le prime portate della serata. Nello sforzo di non cadere, urlare "passo", guardarsi attorno, sta ringraziando le ore in palestra. Poggia i piatti e corre con le prime portare in sala, il chiodo fisso di far cadere qualcosa, fare brutta figura, essere licenziato o perdere i soldi. Già i... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: