non voglio scrivere, punto.

Cos’ero, oltre il lavoro, i libri che divoravo per essere istruita, oltre le relazioni che tessevo con fatica e dedizione..cos’ero? Una parte di me sapeva alzare la voce, quando più tendevo a perdermi. Era la sensazione di calma e tranquillità che sapevo di volere, ma che sacrificavo, per tante cose

di fatto, cose.

Annunci

29 commenti Aggiungi il tuo

  1. Andrea ha detto:

    Segui l’istinto…

    Liked by 1 persona

    1. Musa ha detto:

      Sai che è l’opinione di molti.. ma anche seguire il razionale ha il suo perché

      Liked by 1 persona

  2. Giusy Lorenzini ha detto:

    Ti capisco, ma cerca di reagire. Un bacio, Giusy

    Liked by 1 persona

    1. Musa ha detto:

      Grazie cara.. un abbraccio 😁 buon inizio settimana

      Mi piace

  3. Daniela ha detto:

    si vive di istinto e di ragione,l’uno non esclude l’altro in un bilanciamento di scelte,necessità e stimoli che variano nel corso della vita; oggi va così,domani qualcosa o qualcuno può far cambiare idea,in un senso o nell’altro…

    Mi piace

    1. Musa ha detto:

      Il canto delle muse.. dovrei unirmi al coro 😅😛😘

      Liked by 1 persona

      1. Daniela ha detto:

        🙂 anche le muse hanno momenti di cedevolezza ma si riprendono presto

        Liked by 1 persona

      2. Musa ha detto:

        E tornano ispirate mi auguro 😉

        Liked by 1 persona

      3. Daniela ha detto:

        certo che si 🙂

        Liked by 1 persona

      4. Musa ha detto:

        Ahah 🙂

        Liked by 1 persona

  4. domenicomortellaro ha detto:

    Taluni blocchi andrebbero compresi e assecondati!

    Mi piace

    1. Musa ha detto:

      Hai qualche proposta? 😣😅

      Liked by 1 persona

      1. domenicomortellaro ha detto:

        Purtroppo non ho ricette!

        Liked by 1 persona

      2. Musa ha detto:

        Peccato…

        Mi piace

  5. Silvia ha detto:

    Personalmente posso dirti che l’istinto non sbaglia, anche quando ci sembra il contrario. Buona settimana 🙂

    Mi piace

    1. Musa ha detto:

      questa cosa dell’istinto me la devo annotare da qualche parte..mi sa:) Buona settimana cara, speriamo che porti qualche novità interessante..

      Mi piace

  6. silviacavalieri ha detto:

    A un certo punto pare che si ponga a noi tutti la scelta fra la vita (o quella che crediamo essere la Vita) e la vita, quella dell’impegno quotidiano, gretta, banale, quella che ci permette di avere le cose, ma anche di nutrirci decentemente e di avere un tetto sopra la testa. La scelta non è cosa facile, perché l’ascesi dal quotidiano e dal compromesso non si relaziona mai molto bene con l’esigenza di avere la pancia piena. Equilibrio, occhio all’occasione giusta, da cogliere senza paura, quando e se si presenta, per poter vivere in maggior armonia con se stessi. Ascoltare anche il cuore e molto di più il sesto senso, che difficilmente ci inganna, “sentire” l’unicità dei giorni e quindi dare qualche strappo alle regole e alla routine… Questi sono i consigli, ma è facile cadere nell’utopia!

    Mi piace

    1. Musa ha detto:

      facile sì, siete tutti concordi sull’istinto, o sesto senso. Forse sono nella fase “ad un certo punto pare che si ponga”

      Liked by 1 persona

      1. silviacavalieri ha detto:

        Niente è facile i scontato… A parole siamo tutti buoni a dare consigli, lo so… 🙂

        Liked by 1 persona

      2. Musa ha detto:

        Eh già 🙂

        Liked by 1 persona

  7. newwhitebear ha detto:

    Non sempre si è in palla per scrivere qualcosa. Non qualcosa di banale ma qualcosa della quale si provano delle sensazioni dele emozioni.
    Nessuna illusione può convincerci che andrà meglio. Ne dobbiamo essere convinti. Altrimenti non funzione, è solo un’illusione.

    Mi piace

    1. Musa ha detto:

      probabilmente andrà a non funzionare! Dici bene, non sempre si è in palla per scrivere qualcosa, qualcosa di non banale, nella quale si provano delle sensazioni e delle emozioni.

      Liked by 1 persona

      1. newwhitebear ha detto:

        Basta avere un po’ di pazienza.

        Mi piace

      2. Musa ha detto:

        Allora pazienziamo..

        Liked by 1 persona

  8. ehipenny ha detto:

    Nessuno è da buttare via, ognuno fa le proprie scelte, quelle che ritiene migliori per sè 😉

    Liked by 1 persona

    1. Musa ha detto:

      Scegliere per se stessi dovrebbe essere l’obiettivo, non un “sine qua non”

      Liked by 1 persona

      1. ehipenny ha detto:

        Anche perchè, troppo latino… meglio un italiano “obiettivo” ;D

        Mi piace

      2. Musa ha detto:

        Ahah..pardon 😅😅

        Liked by 1 persona

E tu, cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...