Nero e bianco II

Le baciò la mano d’innanzi a tutti, non gli importava delle dicerie che poteva mettere in giro la gente. Lei arrossì, era stato un gesto inaspettato, inatteso, inadeguato. La fece contenta, ma durò ben poco quella spensieratezza alla quale si era lasciata andare. Jack non si rendeva conto di ciò che faceva, o forse, ne era consapevole sin troppo. Quando erano insieme, era sempre come una prima volta, non vi era alcun pensiero realistico, solamente la voglia di viversi un qualcosa, senza nemmeno spiegarselo o parlandone, viversi e basta. Lui era il suo istruttore, sposato, lei la sua allieva, libera da qualsiasi rapporto implicasse un impegno. La poca differenza di età, nove anni, non era nulla. Lui trentenne e lei ventunenne. Due spiriti liberi che hanno incrociato le proprie strade. Le mattinate assieme passavano sempre troppo in fretta, ed il tempo che li separava dall’incontro successivo, sembrava durasse un’eternità. Molti davano l’impressione di aver capito ciò che era nato tra i due, non vi erano certezze, ma gli sguardi e le battutine che a volte venivano posti, lo lasciavano ad intendere. Amber si imponeva di trattenersi e le riusciva alla perfezione, Jack da parte sua continuava a flirtare, non accattivandosi propriamente Amber.

Annunci

3 thoughts on “Nero e bianco II

E tu, cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...