Ferrara, protagonista indiscussa

“Anno dopo anno, spazio e tempo s’incontrano nel 1500 nell’amabile Ferrara. Un ballo continuo di personalità contrastanti ed in simbiosi, lettura ben riuscita, forse la prima lettura storica romanzata che apprezzo appieno dalla prima, all’ultima riga. Probabilmente andrò a visitare la Palazzina della Rosa prima o poi, ora che posso dire di conoscerne almeno una parte di Storia!” . E’ il caso di dirlo con le parole di uno dei protagonisti “mai vista una partecipazione femminile così numerosa”
_Musa_apiediscalzi_

“I tre cunicoli” dell’autore Gian Paolo Marcolongo

“La percepiva lontana e distaccata come se volesse essere lasciata in pace. E forse questa sensazione corrispondeva al vero, perché negli ultimi due anni era diventato più casuale che ordinario il loro vivere insieme”

Uno sguardo al mondo femminile del Rinascimento a tutto tondo, perfino per chi come me non ha mai amato molto i libri di Storia ne rimane incuriosita e per certi versi incredula. “Possibile?”, avrete modo di leggere tra le righe di un’ardente cerimonia. Madonna Isabella cattura l’attenzione come di una donna frustrata fino all’allontanamento dal marito che vedremo, si tradurrà in amorevoli cure… 
La figura del Duca Alfonso, gran donnaiolo il cui cuore trasformato dalla figura di Laura D., storia affascinante e per certi versi tragica. Traspare tra dialoghi interiori di lei l’entusiasmo e l’euforica che s’indirizza verso una nuova vita. Durante la lettura se ne può apprezzare l’equilibrio di slanci emotivi e mite pazienza in questa giovane esile dalla forte personalità.
Annunci

6 thoughts on “Ferrara, protagonista indiscussa

  1. Pingback: Per fare il punto al cambio di stagione… | A piedi scalzi

E tu, cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...