un giorno come tanti

arrivati a questo punto disse

o cambiamo strategia o perderemo anche questa partita

non capivo come o quando

mi sfuggisse tutto di mano

o forse non lo è mai stato…

dici che forse le persone non valgono nulla

che si vede la sostanza se sanno andarsene per i propri affari

ma sai,

più di quelle volte che ho provato e poi

chiedi come sia possibile

un giorno come tanti

rendersi conto

di non voler essere come tanti

in mezzo ad acque torbide

chiedi come sia possibile

un giorno come tanti

qualcosa che inizia a rompersi o a schiudersi

non capivo come o quando

sarebbe potuto cambiare

in mezzo ad acque torbide

pensando di voler

volare

trovarsi atterrati

come la gabbianella di Sepulveda

ma sai,

arriva un tempo per tutto

anche se senti addosso un peso che è come colla per i tuoi pensieri

anche se ti alita addosso la sensazione di non potercela fare

arriva un tempo per tutto,

non disperare

chiedi come sia possibile

un giorno come tanti

qualcosa che inizia a rompersi o a schiudersi

rendersi conto

di non voler essere come tanti

Annunci

6 thoughts on “un giorno come tanti

E tu, cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...