Il sesso dei colori, X parte

Le sollevo il viso, sostenendolo con l’indice “non ho voglia di parlare” poggio le labbra sulle sue, sanno di umido. Sensazioni che tornano in superficie afferandomi dall’interno. Un brivido risale la schiena. Qualcosa che non smette di disarmarmi. Lei che ad oggi conosce parte della mia vita e di questa casa. Di questo corridoio. Ci trasciniamo in camera. Bacio e lascio leggeri morsi sulla sua pelle, linee rosse si intravedono sull’incarnato roseo. La morbida schiena inarcata. Inebriato e annebbiato. La voce un sussurro, come se qualcuno potesse sentire discorsi non detti. Di chi era l’idea che ci si può appartenere anche in altre vite, non saprei. In questo momento si accosta a ciò che stiamo provando. Se non fosse il dubbio, il tarlo caratteristico per ogni umano, l’incertezza viscerale, lo scetticismo che alberga in ogni uomo ferito “Annie, cos’è successo?”.

La sento sotto le mia dita, i muscoli si irrigidiscono. “Sento che c’è qualcosa che non va” si ritrae inaspettativamente “che vuoi intendere?”

Sostengo lo sguardo, risoluto più del dovuto, vista la situazione che si stava creando “quello che hai inteso, Annie”. Scende dal letto con movimenti ponderati, faccio per fare lo stesso, ma qualcosa trattiene dal farlo, intuito? Cosa avrà in mente stavolta, penso tra me, mentre osservo le curve del suo corpo, diventare una linea retta che mi da il profilo.

“Annie?”

Taglia a passi silenziosi lo spazio che aveva posto tra noi ”nemmeno io ho voglia di parlare”. 

Dove eravamo rimasti?  

 

 

 

 

 

10 pensieri su “Il sesso dei colori, X parte

Rispondi a newwhitebear Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...