scala reale – quarta parte

(…)

Mi raccolgo su me stessa, cercando di prendere ordine, mi volto per guardarlo, oltre che avere una delle sue migliori erezioni, ha anche indossato il preservativo;

“l’abito per tutto”

sorride, passandosi una mano tra i capelli scuri e corti

-mi piaci- affermo, volgendo lo sguardo altrove, cosa mi salta in mente?

-scendiamo di sotto?- fa, disinvolto

Sento il corpo dolorante  “rendiamo più lunga questa notte”

Temo che al piano terra dovrò fronteggiare qualche collega, meglio che mi sistemi e faccia finta di nulla, a buon viso.

___________________________

Al piano di sotto mi dirigo verso lo zona servizi, è presente diversa gente che non conosco, alcuni visi sono conosciuti, altri conoscenti, passo oltre con passo spedito.

Lungo la stanza ci sono diversi specchi, vorrei potermi toccare il viso, specchiandomi dentro uno di questi, non mi riconosco.

Incrocio lo sguardo di john che mi fa un cenno dall’altra parte della sala.

Nel mentre tre colleghe di cui conosco i nomi, passano accanto, facciamo finta di non vederci, abbassando lo sguardo -anche loro qui, lo sapranno i rispettivi compagni?-

Una di loro si volta nella mia direzione, abbozza un sorriso, inclino la testa di lato, osservandola, abbozzo un sorriso fanno un cenno con la mano “ci vediamo in ufficio poi”

sembra capisca il nesso, sorride e si lascia trascinare in una delle stanze del piano terra

-chissà, non mi aveva ancora parlato di un campagno o fidanzato-

Nel mentre attraverso di nuovo la sala, passando in mezzo alla gente e ai tavoli rivestiti di bianco e merletti azzurri, mi soffermo su una melodia, una musica classica direi, abbraccia l’intera sala.

Mi sento come chiamare, mi volto.

Incrocio lo sguardo di entrambi, la coppia di prima nella hall. Resto al mio posto, vedo che mi vengono incontro, uno dei due mi passa accanto, urtandomi la spalla “prendi questo” fa all’orecchio, nascosti tra la folla.

E’ un pezzo di carta.

Non lascia il tempo di chiedere altro se ne va anche lui – lo infilo nella clutch, leggerò dopo-

___________________________

https://render.fineartamerica.com/images/rendered/default/print/8.000/4.375/break/images/artworkimages/medium/1/female-lovers-steve-k.jpg

 

Annunci

7 risposte a "scala reale – quarta parte"

Add yours

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: