scala reale – ottava parte

(…)

Sento dai passi misurati sul pavimenti che si sta allontandando, ho gli occhi pesanti, il corpo intorpidito, una gran voglia di dormire.

Nulla.

___________________________

Sono con Christopher, uno dei due della coppia gay di ieri, oppure oggi “perchè sono legata” mi esce una frase disarticolata

-“ti abbiamo trovata nella piscina privata sul retro, svestita-

-“forse hai bevuto troppo, sapevi abbastanza di alcool”- sento la voce in lontanza, come infondo alla stanza, riconosco il timbro pesante di Lewis

“e quindi? cosa ci faccio qua? Legata”

Lewis mi libera, massaggiandomi i polsi, mi bagna le labbra con dell’acqua, faccio per alzarmi, ma ho la sensazione che mi sia passato sopra un tir.

“Cerca di riprenderti, cosa ricordi?” Christopher siede di fianco a me, il blackbarry accanto.

“quanti giorni sono passati?” Domando –

“un paio circa, ti abbiamo tenuto qua, in ufficio abbiamo lasciato detto che avevi dei giorni di permesso”

“dubito facciano domande, dubito anche che lo vengano a chiedere a te”

Cerco di nuovo di tirarmi su a sedere -prendo l’acqua e ne bevo un po’ a piccoli sorsi.

”Ben tornata fra i vivi” fanno eco

Li osservo ai piedi del letto, muovo le dita di entrambe le mani “perchè sono qui? Cos’è successo stavolta? Ogni volta che ci incontriamo tutti e tre succede qualcosa” mi sembra di aver fatto un lungo sogno, la hall, John, la stanza, la piscina…

“bel caratterino dimostri, per averti tolto dai guai”

“non ero in nessun guaio, avevo tutto sotto controllo”

“così tanto da sapere che John lavora per la S.M.I ?”

Spalanco gli occhi e la bocca, come se mi avessero colpito in viso con un secchio d’acqua ghiacciata “CHE COSA?”

Mi alzo di scatto, ho un altro capogiro, finisco addosso a Lewis che mi rimette a sedere, non mi ero accorta che era così muscoloso “e questi segni?” indica con l’indice

-“non ti riguarda, spiegatemi questa situazione”

Lewis mi osserva accigliato “non ricordi nulla?”

mi tornano in mente i dettagli, l’appuntamento…

“John fa parte della S.M.I – sei stata un bersaglio da diversi mesi, il problema era che aveva indosso praticamente talmente tanto materiale di voi che potresti cambiare direttamente continente e penso che non ti basterebbe nemmeno

“stai scherzando?”

“per nulla, abbiamo trovato una chiavetta sul pavimento della piscina, è davvero ricca di contenuti…”

-oh cielo…-

“perchè? perchè questa?”

Mi alzo dal letto, la rabbia sembra tenermi in piedi, lo scatto è più forte di prima e mi dirigo al bancone degli alcolici

“No, credo che hai dato abbastanza” Lewis mi tiene per una spalla

“Levati di torno, lo sapevi, mi ricordo del biglietto durante la festa”-

Guardo entrambi, prima Lewis che ha preso posto sul letto e poi Cristopher “se così fosse, sarebbe tutto in rete ormai, pensaci, con la lucidità che puoi avere in questo momento”-

Poggio le mani sul tavolino dei minibar con tutto il peso, impreca debolemente, la testa in avanti, ho come la sensazione che la terra stia tremando sotto i piedi

“ho controllato sul web, e nei link collegati, sul suo profilo, sul profilo d’azienda, nella sua mail personale… nulla” aggiunge Christopher

“come sarebbe a dire nulla?” mi volto verso entrambi, sorreggendo il bicchiere

“Giulia, nulla significa nulla, non c’è nessun collegamento”

“sono i giorni però”

“sì, e se stiamo pensando la stessa cosa, non so davvero cosa risponderti”

Lewis scuote la testa vigorosamente “la strada per l’inferno è lastrica di buone intenzioni, cosa credevi di inventarti stavolta?”

___________________________

https://i.pinimg.com/736x/cf/d2/a0/cfd2a098e1797c86897dae0fe7933738--low-key-nude-photography.jpg

Annunci

5 risposte a "scala reale – ottava parte"

Add yours

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: