perché è una società di sopravvissuti a se stessi ? prefazione

…è il preludio di un pensiero distratto su un treno in corsa

quando hai le fermate ed i loro cartelli che scorrono davanti agli occhi ,

anche se sono ostacolate dalla capigliatura del vicino

ho addosso un profumo maschile ed uno femminile

frutto di un indecisione quasi malsana che mi porta e pensare che il tempo dedicato ad una scelta è essa stessa, una scelta

la volontà di non volere

di voler restare nello stato di “non scelta”

è l’unico modo che permette farci sentire in movimento

avete mai sentito movimenti in un’unica strada?

il movimento è moltitudine

moltitudine siamo ormai noi

 

dove te ne stai?

ti chiamano seduto al tavolo dei giudici

lo scenario epocale di una società sopravvissuta  a se stessa

 

è nel movimento

che questa generazione ha trovato il modo

di arginare

tutto ciò che può essere parte di

risposte inconcludenti

debolezze di pensiero

decadimenti

vetri rotti

e frasi sconnesse

persi nella massa, quasi come numeri durante le estrazioni del lotto,

chi pesca? al tavolo dei giudici?

 

 

 

Annunci

5 risposte a "perché è una società di sopravvissuti a se stessi ? prefazione"

Add yours

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: