Si può migliorare

Non ha importanza. Anche se siamo dei duri i traumi lasciano sempre delle cicatrici, ci seguono anche a casa e cambiano la nostra vita. I traumi incasinano tutti ma forse è proprio questo il punto: il dolore, la paura, le stronzate, forse subire questo ci permette di andare avanti di superare ogni cosa, forse tutti... Continue Reading →

Annunci

Il tuo momento

Perdiamo sempre del tempo, siamo prigionieri delle nostre insicurezze, delle nostre paure, di noi stessi. Fare o non fare, dire o non dire. Fai, perché tu stai vivendo ora, non ieri, fra un po', più tardi, stasera, domani, dopodomani, la settimana prossima, etc... Il tuo momento lo stai vivendo ora, in questo esatto momento, mentre... Continue Reading →

Sei libero di scegliere?

Ero al lavoro, niente di speciale, quando mi è caduto il portafoglio dal nulla "questo di chi è?" mi volto verso  il pizzaiolo "mio, passa qui, sennò sono rovinato" sorride lanciando quel rettangolo nero oltre la mensola per le verdure "peccato sia vuoto dentro" "l'importante è la salute" rido, in fondo ci credo in questo. E' passata... Continue Reading →

il MIO locale

Sto andando ad aprire il locale, il tempo ha rovinato tutte le vetrate, l'entrata è impresentabile. Do un calcio allo zerbino "welcome" vicino alla porta, fanculo, tempo di merda. Non so cosa aspettarmi oggi, gli affari proseguono, un via vai di gente discreto, soddisfacente. Eppure i vetri fanno davvero schifo. Piove troppo, dovranno aspettare. Entro... Continue Reading →

Analisi del 2015, siete tutti sotto accusa!

I folletti senza scarpe delle statistiche di WordPress hanno preparato un rapporto annuale 2015 per questo blog. Pubblico con affetto con voi questa piccola sintesi di pensieri e scambi di opinioni che hanno fatto da filo conduttore. Che altro si può aggiungere? Auguri per un Buon 2016 a voi! 😀 😀 ... Buona letturaa..! Ecco... Continue Reading →

venduti e vedute

La stracciatella è paragonabile alla variegata di pensieri. Tipico di chi al posto del cervello ha una carta stropicciata e qualcosa per scrivere. Tra le macchie d'inchiostro ho visto un volto, un volto poco gradito, a distanza di tempo ha preso dei lineamenti familiari. Sai? E' quella storia su un ragazzo di strada, nemmeno un soldo in tasca... Continue Reading →

Retorica irrazionale

Sarà che siamo creature egoiste, passiamo molto tempo della nostra vita a pensare semplicemente a noi stessi. Avere la certezza che siamo fondamentalmente buoni aiuta a guardarci in faccia. Pensare che ciò che faremo avrà, nella migliore delle ipotesi, un tornaconto. Eppure siamo solo di passaggio, tutto ciò di cui ci serviamo in questa vita è... Continue Reading →

reminiscenza

Piaceva anche solo l'idea, le idee sono atemporali, non so bene dove collocarle in questo presente. L'idea che si poteva cambiare, impazzire, rivoluzionare... invertire il sistema, qualsiasi cosa. Si poteva fare. Come quando inserisci l'ultimo pezzo del puzzle e guardi l'insieme che hai messo su, magnifico non trovi? Ecco, mi bastava l'idea per rincorrerla. Un... Continue Reading →

Sottofondo sociale

La gente è insoddisfatta quando non gli si da ciò che vuole. Abituati all'avere secondo i propri desideri. Vogliono il sorriso, perché amano pensare di essere circondati da belle persone. Vogliono le belle parole, perché amano sentirsi dire che sono speciali. Vogliono la puntualità, perché amano pensare,  poter capire come altri impieghino il loro tempo... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: