scalza e nuda

scaltra eloquenza leggiadra speranza tra fili d'erba bagnati carezze davanti ad una me stessa nuda una pausa non c'è stato limite di tempo addosso altre consapevolezze ... un passaggio che ha interrotto un mix mortale soppesando pensieri incoerenti e struggenti malinconici il corpo al riparo altrove semplicemente altrove vivido e palpitante calda. In attesa di... Continue Reading →

Annunci

ai lettori,

memoria mia, memoria scalza sentendo la terra tremare sotto i piedi è una storia d'inverno che volge al Capodanno come ogni anno, ma è diverso memoria scalza, memoria mia, resta fra le lettere intrappolata in tutto ciò che sono stata e sono che possa almeno essere un senso per chi legge.

perché è una società di sopravvissuti a se stessi ? prefazione

...è il preludio di un pensiero distratto su un treno in corsa quando hai le fermate ed i loro cartelli che scorrono davanti agli occhi , anche se sono ostacolate dalla capigliatura del vicino ho addosso un profumo maschile ed uno femminile frutto di un indecisione quasi malsana che mi porta e pensare che il... Continue Reading →

inespresso

La superficialità è un vizio capitale. Qualcuno dovrà aggiungerlo alla lista dei vizi e dei peccati. Ed è il sintomo del Male del nostro Tempo. musa 19Giugno2015 fluido distacco dal reale Resta in disparte dentro al canto degli sconfitti senza pensare di essere l'ennesimo tra i vinti pentimento e ricongiungimento un senso di inespresso dentro

Apiediscalzi

discussa pedina dello scacco matto partita in spareggio una dichiarazione di indipendenza firmata col rancore fermo restando in attesa di un riscatto di chi era la mano vincente in mezzo alla polvere dei perdenti?   estraniata dal famigliare ribatezzata a discapito fermo restando che era ed è una dichiarazione di indipendenza firmata col rancore immagine... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: