ai lettori,

memoria mia, memoria scalza sentendo la terra tremare sotto i piedi è una storia d'inverno che volge al Capodanno come ogni anno, ma è diverso memoria scalza, memoria mia, resta fra le lettere intrappolata in tutto ciò che sono stata e sono che possa almeno essere un senso per chi legge.

Annunci

Apiediscalzi

discussa pedina dello scacco matto partita in spareggio una dichiarazione di indipendenza firmata col rancore fermo restando in attesa di un riscatto di chi era la mano vincente in mezzo alla polvere dei perdenti?   estraniata dal famigliare ribatezzata a discapito fermo restando che era ed è una dichiarazione di indipendenza firmata col rancore immagine... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: