fuga in acqua dolce

https://www.youtube.com/watch?v=fdf6IEFtoqA C'è troppa gente in giro, al tavolo di chi non so, gente invitata in attesa delle ordinazioni. Tavolate imbadite e ricche, sui tavoli scuri, lontani fra loro, anche il pavimento lo è, di un colore lucido. Le finestre coperte da tende sontuose. Non aspetto nessuno, solo le ordinazioni, un secondo di carne. Attorno diversi... Continue Reading →

Annunci

scalza e nuda

scaltra eloquenza leggiadra speranza tra fili d'erba bagnati carezze davanti ad una me stessa nuda una pausa non c'è stato limite di tempo addosso altre consapevolezze ... un passaggio che ha interrotto un mix mortale soppesando pensieri incoerenti e struggenti malinconici il corpo al riparo altrove semplicemente altrove vivido e palpitante calda. In attesa di... Continue Reading →

perché è una società di sopravvissuti a se stessi ? prefazione

...è il preludio di un pensiero distratto su un treno in corsa quando hai le fermate ed i loro cartelli che scorrono davanti agli occhi , anche se sono ostacolate dalla capigliatura del vicino ho addosso un profumo maschile ed uno femminile frutto di un indecisione quasi malsana che mi porta e pensare che il... Continue Reading →

” no news, good news “

“no news, good news” questa frase può rendere ciò che può essere un’unità di terapia intensiva neonatale, perché è di questo che andrete a leggere. Da dove partire? Partiamo dalle basi, l’autore! Per chi come me ha da sempre avuto un’attrattiva per ciò che può essere il mondo della psicologia, venire a conoscenza di questo... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: