fuga in acqua dolce

https://www.youtube.com/watch?v=fdf6IEFtoqA C'è troppa gente in giro, al tavolo di chi non so, gente invitata in attesa delle ordinazioni. Tavolate imbadite e ricche, sui tavoli scuri, lontani fra loro, anche il pavimento lo è, di un colore lucido. Le finestre coperte da tende sontuose. Non aspetto nessuno, solo le ordinazioni, un secondo di carne. Attorno diversi... Continue Reading →

Annunci

perché è una società di sopravvissuti a se stessi ? prefazione

...è il preludio di un pensiero distratto su un treno in corsa quando hai le fermate ed i loro cartelli che scorrono davanti agli occhi , anche se sono ostacolate dalla capigliatura del vicino ho addosso un profumo maschile ed uno femminile frutto di un indecisione quasi malsana che mi porta e pensare che il... Continue Reading →

… just a little

Chissà che possa essere com'è un vecchio motto che ha preso un'altra figura credo nella voce della coscienza il frutto di vicende passate che tornano "hai abbastanza equilibrio" è una provocazione "meriti abbastanza?" è lo sviluppo un viadante alle prese con le sue forze una strada che trova significato sotto i nostri passi quanto forte... Continue Reading →

Una prospettiva

Quanta differenza può fare una prospettiva o un punto di vista? Tanta. Ci riduciamo sempre a voler prevalere, ci ostiniamo a portare avanti le nostre ideologie, le nostre convinzioni. Dovremmo soffermarci a pensare che non è la verità assoluta. È il nostro punto di vista, sono le situazioni viste dalla nostra prospettiva. Tutto poi cambia... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: